Giustizia, De Camillis, non ci sono più alibi, serve riforma

Postato in Comunicati.

“E’ necessario che il Parlamento, l’unico ad avere la legittimazione popolare, riacquisti la forza persa in questi decenni e vari una riforma della giustizia, degna di questo nome, per una maggiore efficienza delle istituzioni e per far tornare i cittadini, latori di diritti inalienabili, al centro della vita del Paese”.  Lo ha detto il Sottosegretario di Stato, Sabrina De Camillis, commentando l’urgenza della riforma della giustizia. “Ora le sinistre non hanno più alibi, dopo l’ignominiosa farsa che ha escluso Silvio Berlusconi dal Parlamento. Il Nuovo centrodestra –ha concluso- lavora perché la riforma del sistema giudiziario sia un punto fermo nell’agenda di Governo, per continuare a dare un valore alla nostra scelta e certezze di ‘giustizia giusta’ al popolo”.

Femminicidio: De Camillis, bisogna spezzare silenzio

Postato in Comunicati.


"Rifiutiamoci di guardare dall'altra parte. Le donne devono far sentire la loro voce in Italia e nel mondo contro ogni forma di violenza contro di esse che resta una delle forme piu' gravi di violazione dei diritti umani a livello mondiale". Lo ha detto il Sottosegretario di Stato, Sabrina De Camills, ricordando la 'Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne' che si celebra domani. "Questa data troppo spesso ci scivola addosso, passa inosservata perche' il nostro sistema di societa' non riesce ad acquisire e a metabolizzare che il maschio e la femmina hanno la stessa dignita' di persone. La violenza di genere non e' solo un fenomeno emergenziale ma un processo strutturale che ha radici profonde di tipo culturale. Spezziamo il silenzio e trasformiamo il dolore in energia positiva -ha concluso il Sottosegretario- insistere e continuare nella direzione intrapresa e' nostro dovere per far emergere ancora di piu' la consapevolezza della gravita' del fenomeno".

Dove Sono

  • Larino, CB
    Via Cluenzio Aulo Avito, 15

Segreteria

Lun-Ven dalle 9 alle 20
Domenica chiuso

Seguimi